If I can dream – Virus, paure e decadimento dell’uomo nel 2020

                Siamo persi in una nuvola con troppa pioggia Siamo intrappolati in un mondo Turbato dal dolore Ma finché un uomo Ha la forza di sognare Può liberare la sua anima e volare Una delle canzoni più belle e, purtroppo, poco note ai più di Elvis recita queste parole. La canzone è del 1968 e fu scritta sulla base di alcuni pensieri di Elvis relativi all’assassinio di Marter Luther King che avvenne quello stesso anno a Memphis. Elvis fu turbato da quanto accadde e quella che incise fu una canzone ricca  di emozioni,

Condividi questo articolo:
Leggi il seguito