Perchè Sylvester Stallone è un mito e Rocky una leggenda

Non è un dottore che con i suoi studi ha scoperto delle cure importanti, non è un missionario che ha dedicato la sua vita agli altri, non è neppure uno scienziato che magari sta contribuendo a delle scoperte che miglioreranno la vita dell’umanità … allora perché dovremmo, a volte, soffermarci sulla vita di alcuni personaggi famosi che magari per noi non hanno fatto nulla? O quasi nulla… Ascoltate quello che penso… o meglio, leggete quello che penso…

Alcuni attori, cantanti, artisti in genere gli amiamo perché hanno la capacità di saperci donare delle emozioni con la loro arte, che sia il cinema, la musica, il loro saper scrivere, raccontare ecc… e spesso questi personaggi gli sentiamo vicini perché proprio con la loro arte, loro stessi cercano di essere vicini a noi…

Molti artisti hanno, come tutti noi, una vita fatta di alti e bassi, gioie e dolori, vittorie e sconfitte… anzi per quello che si sente spesso, loro, nonostante tutta la ricchezza e la fama (siamo sicuri che sia proprio quello che dona la vera felicità?) sono spesso infelici e depressi… ma è così, anche le grandi leggende sono esseri umani come noi, a volte più fragili… ma ci sono molti di loro però, la cui vita può essere fonte d’ispirazione per noi..

Non scrivo biografie e non faccio copia ed incolla da Wikipedia o roba simile… ma voglio scrivere qualcosa che possa farci riflettere e dare una ventata di positività alla nostra vita!

Sylvester Stallone, conosciuto anche col nomignolo Sly è il tipico uomo che si è fatto da solo, l’uomo che credendo in se stesso è riuscito ad affermare la propria personalità, le proprie idee, e lo ha fatto quando attorno a lui tutto sembrava essere contro… con pochi dollari in tasca, e quasi senza un vero e proprio lavoro, dopo aver visto un incontro di pugilato ebbe un’ispirazione e nel giro di pochi giorni mise nero su bianco la storia di Rocky, un pugile sconosciuto che ha la grande opportunità della sua vita: sfidare il campione del mondo in carica Apollo Creed!

Sylvester Stallone propose la sua storia ad un produttore che gli propose di vendergliela affinché potesse realizzare il film con un attore affermato, ma Sly voleva che doveva essere lui il protagonista e pertanto, nonostante le difficoltà economiche in cui si trovava, declinò l’offerta e decise di realizzare, a bassissimo costo, il film con lui protagonista… il resto è storia!
Il suo personaggio è entrato nella leggenda ed ha portato lo stesso Sylvester Stallone nell’olimpo dei grandi divi del cinema; ma Rocky è un personaggio molto amato per mille motivi, che vanno al di là della fisicità del personaggio stesso… l storia di Rocky è un po’ la storia di Stallone stesso… l’uomo che dal nulla è divenuto leggenda… ma ci sono tanti insegnamenti nella saga del film: dal credere in se stessi e nei propri sogni al combattere senza mai arrendersi, nonostante le avversità e le sconfitte che la vita spesso ci presenta.

Il suo personaggio principale Rocky, che è diventato quasi come una sorta di alter ego per Sly, cerca in ogni film di lasciare nello spettatore, attraverso la metafora del pugile,  spunti di riflessione sulla vita e tanta tanta energia positiva che sa agire in maniera incredibile a livello motivazionale.

Di seguito 3 brevi video tratti da 3 film della saga di Rocky…da vedere e rivedere per caricarsi di positività

 

Discorso di Rocky al figlio – Rocky 6

Discorso di Adriana a Rocky – Rocky 3

 

Discorso di Mickey a Rocky – Rocky 5

 

SLY MOVES – L’unico libro attualmente in commercio scritto dallo stesso Stallone, è ricco di aneddoti molto motivazionali sulla sua vita;  inoltre ci sono esercizi consigliati da lui e alcuni suggerimenti sull’alimentazione…

Un libro da avere assolutamente se si è fan di Sly… unica pecca è che è in lingua inglese

 

 

 

Condividi questo articolo: